Come difendersi dai malanni di stagione a tavola

In questo periodo dell'anno, a causa del primo freddo, possiamo scivolare in qualche malanno di stagione. Uno starnuto, il naso si congestiona, la gola che brucia e, magari, qualche linea di febbre possono essere sintomi di forme virali para-influenzali, di un semplice raffreddore, o della vera e propria influenza.

Stress, farmaci e mancanza di esercizio fisico sono tutti fattori che indeboliscono il nostro organismo e lo rendono più suscettibile agli attacchi di virus e batteri. La tendenza ad ammalarsi, però, dipende molto dalla capacità di risposta del nostro sistema immunitario, che ha la funzione di difendere il nostro organismo dagli agenti esterni (virus, batteri, funghi, parassiti) che possono invadere il nostro equilibrato sistema tramite l'aria, l'acqua, il cibo o le ferite.

Ma come possiamo fortificare questo sistema di difesa durante la stagione invernale?

Prima di tutto dobbiamo stare molto attenti alla quantità di energia che assumiamo tramite l'alimentazione, questa, infatti, sembra incidere in modo significativo sull'attività immunitaria. A conferma di ciò la popolazione sotto-alimentata corre un maggior rischio di infezioni, così come sono a rischio anche i regimi dimagranti che prevedono un apporto giornaliero inferiore a 1200 calorie.

Tuttavia, anche un eccessivo apporto di energia può compromettere la capacità del sistema immunitario di combattere le infezioni, infatti l'obesità è spesso legata ad un aumento dell'incidenza della malattie infettive.

Per lavorare efficacemente e stimolare la produzione di anticorpi, il nostro sistema immunitario ha bisogno di un apporto regolare di vitamine e sali minerali. Ma è altrettanto importante non farsi mancare le proteine: non solo quelle della carne e del latte, ma anche quelle dei legumi, per la formazione degli anticorpi.

Per poter affrontare al meglio i malanni della stagione invernale e le conseguenze, non sempre piacevoli, della stagione invernale, è quindi molto importante associare fra di loro una giusta alimentazione, ricca di frutta e verdura, l'assunzione di una quantità adeguata di liquidi e una combinazione equilibrata di attività fisica e riposo.

Affrontare il freddo con l'energia giusta: si può

La tavola invernale: i cibi che aiutano a prevenire i malanni di stagione

La depressione invernale: un malanno psicologico