Gli amanti del running

Il running è una passione sportiva per persone di ogni età. E chi inizia a praticarla con il giusto grado di motivazione difficilmente l'abbandona.

A favorire questo trend salutare ci sono, da un lato, i benefici dimostrati del running per il benessere psicofisico, che ciascuno può iniziare a percepire già dopo le prime settimane d'allenamento, e, dall'altro, l'estrema versatilità di un'attività fisica che per essere praticata richiede soltanto un paio di scarpe da ginnastica, un abbigliamento comodo, un percorso piacevole e la voglia di mettersi in marcia. Senza trascurare ulteriori punti a favore, quali la possibilità di correre in compagnia, di rilassarsi in mezzo alla natura, di non dover rispettare orari precisi, di poterla usare come sicuro antidoto contro una giornata stressante o qualche chilo di troppo.

La facilità con cui può essere praticato il running non deve, però, indurre a considerarlo uno sport "banale".
La corsa, infatti, è un'attività che richiede un consistente impegno energetico da parte del nostro organismo e che impone ai muscoli un lavoro intenso e a tendini, legamenti, articolazioni e sollecitazioni significative. Se si vuole praticarla con regolarità senza esporsi a rischi, bisogna tener conto di tutti questi aspetti e assicurare all'organismo un nutrimento adeguato all'entità dello sforzo e standard di allenamento in linea con le potenzialità individuali

In questo speciale affronteremo varie tematiche correlate a:

Consigli e avvertenze per chi comincia
E l'abbigliamento?
Riscaldamento e defaticamento: sempre essenziali
Che cosa mangiare e bere prima e dopo il percorso
Il ruolo degli integratori